Mi mangio il fegato

Percezioni sensoriali e presa delle decisioni

Il sistema sensoriale funziona come un selettore ed integratore di segnali provenienti dall’esterno, creatore di immagini mentali, funzionali alle prese di decisione che riguardano gli aspetti decisivi per la difesa, la sopravvivenza o la prosperità. Un sistema evoluto ed integrato che tuttavia per economicità ed efficacia tende a riprodurre comportamenti che l’esperienza ha validato come reazioni di successo. Ciò può generare meccanismi di riduzione della consapevolezza in grado di incidere sulla raccolta di in- formazioni e sulla presa delle decisioni.
Si è propensi a individuare nel cervello, o più specificatamente nella mente consapevole, la sede privilegiata della presa delle decisioni, mentre il lessico corrente, mai casuale, riecheggia modalità molto più viscerali: ‘decisioni di pancia’, ‘col cuore in mano’, ‘… non lo digerisco’, ‘…mi mangio il fegato….’. L’esperienza alimentare per il suo legame con la sopravvivenza e la vita quotidiana è un potente reattivo per comprendere i meccanismi di interazione tra le persone e con l’ambiente e sarà utilizzata come denominatore comune per il coinvolgimento nel- l’azione formativa.
Il corso si propone di dare evidenza a quanto fino ora conosciuto sui sistemi percettivi e sulla relazione con i meccanismi di presa delle decisioni: non un per- corso ultimativo ma un contributo alla conoscenza di sé e delle dinamiche organizzative influenzate dal sistema percettivo, che potrebbe essere particolarmente utile a chi, nelle strutture organizzative si trova quotidianamente a prendere decisioni ed a gestire lo stress correlato.

Programma

  • Cervello, mente e sistema percettivo: lo stato dell’arte
  • Il sistema visivo. Economia percettiva e falsificazione del segnale.
  • Il sistema gustativo, olfattivo e tattile. Il valore dei descrittori, delle etichette semantiche e del linguaggio
  • Percezione sensoriale di usa
  • Relazione tra incertezza decisionale etica e stress.
  • Neurochimica delle percezioni
  • La consapevolezza situazionale e la presa delle decisioni.
  • Buone pratiche operative

Docenti

Esperto in neuroscienze a livello accademico. Esperto di organizzazione aziendale e gestione del ruolo.

Metodologie

Le parti di approfondimento teorico, saranno alter- nate a esercitazioni funzionali ad ancorare le acquisizioni teoriche all’esperienza personale.

Destinatari

Responsabili di funzione, di organizzazione. Tutti co- loro che, a diverso livello, quotidianamente si trovano a prendere decisioni rilevanti per la propria organizzazione e per il benessere dei collaboratori.

Durata

Una giornata full immersion.

Usiamo i cookies per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Continuando con la navigazione accetti i nostri cookies.