Lavorare in casa e benessere alimentare

Il passare da un lavoro in spazi condivisi e con ritmi scanditi dall’organizzazione aziendale ad un lavoro domestico che permette più ampi spazi di discrezionalità nella gestione del proprio tempo, porta con sé delle opportunità ma anche delle insidie.

Le opportunità sono rappresentate dal guadagno di tempo a disposizione per la cura personale e per le relazioni sociali in virtù della riduzione dei tempi di trasferimento ed una maggiore elasticità nella gestione del tempo.

Le insidie sono legate alla potenziale indifferenziazione tra tempi di lavoro e tempi liberi, con il rischio di una illimitata reattività alle sollecitazioni lavorative a scapito dei bisogni personali, ad un accesso agevolato al cibo, tipico dell’ambiente domestico, e all’uso di quest’ultimo come conforto alla noia e per sopperire alla carenza di relazioni interpersonali.

Parliamo di:

  • La consapevolezza alimentare. Come mangiare
  • Il cibo di casa
  • Cibo su misura e stile alimentare
  • L’importanza del giusto timing
  • I guardiani dell’alimentazione
  • Cucinare

Leggi l’articolo intero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 

Usiamo i cookies per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Continuando con la navigazione accetti i nostri cookies.