Previsioni di dispensa: i food trends del 2021

Fonte https://www.nxtbook.com/sosland/adm/2020_09_01/index.php

E’ la grande catena americana Whole Foods che si esprime in merito alle tendenze nella scelta dei cibi per il 2021 in epoca post Covid individuando alcune preferenze destinate a prevalere:

  • cibi più salutari per rafforzare il sistema immunitario: sugli scaffali cercheremo sempre più cibi addizionati con probiotici e vitamine che ci faranno sentire, almeno psicologicamente, più sani;
  • colazioni innovative (perchè al bar si andrà sempre meno): le colazioni vivranno un grande revival, complice lo smart working che ne consentirà il consumo a casa;
  • prodotti basic reinventati in grande quantità: invece delle solite uova strapazzate, il nuovo cibo healthy sarà dato da bocconcini di uova cotte sottovuoto a bassa temperatura e bottigliette di uova-non uova a base di fagiolo mungo e il liquido in padella si trasforma magicamente in omelette. Per chi è stufo della solita pasta arriverà quella fatta di cuore di palma, di forma simile all’asparago bianco, più tenero;
  • fra le alternative previste: una parziale sostituzione dell’olio di oliva con quello di noci e di semi di zucca, mentre il prodotto dell’anno saranno i ceci: ci si farà pure il tofu ed i cereali per la colazione.
  • il reparto snack proporrà funghi e jackfruit disidratati e, come bevanda, un kombucha, ricca di probiotici e alcol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 

Usiamo i cookies per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Continuando con la navigazione accetti i nostri cookies.