Il pesce fa bene al cervello perchè contiene tanto fosforo

In verità il corpo umano ha scorte di fosforo cui attingere, presenti nelle ossa in grande quantità sotto forma di fosfato di calcio. E poi nel pesce non c’è più fosforo di quanto ce ne sia nella carne.

E’ vero invece che il pesce è ricco di acidi grassi polinsaturi indispensabili per lo sviluppo del sistema nervoso che l’uomo non riesce a produrre in autonomia: il pesce ne è ricco grazie al suo nutrimento a base di alghe e plancton. Non accade invece per i bovini che pure di nutrono di “verde” ma i batteri del rumine trasformano questi grassi in altri meno pregiati, equivalenti a quelli che accade all’uomo dopo aver mangiato troppo.

E’ vero quindi che gravi carenze di acidi grassi polinsaturi ritardino lo sviluppo del cervello e delle capacità cognitive il che, una volta tanto, darebbe ragione al credo popolare per cui il pesce favorisce l’intelligenza anche se per altre ragioni.

E allora MANGIAMO PESCE con le nuove idee del corso http://www.scuoladicucinaintelligente.it/products/2020-10-29-la-cucina-del-pesce-di-mare

Tratto da:

I MITI DELL’ALIMENTAZIONE

C. Cannella, G. Corrada – Salani Editore

E, come sempre, buona #scuoladicucinaintelligente !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 

Usiamo i cookies per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Continuando con la navigazione accetti i nostri cookies.